fbpx
  • Da For Men Magazine di Luglio

    Lunga vita al capello!
    Ecco cosa fare (e non fare) con i consigli dell’esperto: Luigi Laino,
    specialista dermatologo e dirigente medico a roma
    (www. latuapelle.org).

    for men luigi laino
    Tagliare i capelli serve?

    «È un falso luogo comune dovuto
    al fatto che i capelli rasati sembrano
    più spessi durante la ricrescita.
    in realtà, il fusto del capello ha
    fisiologicamente un diametro
    più sottile alle estremità ed è più
    spesso nella zona centrale. la ricrescita
    di un capello rasato inizia
    proprio dalla porzione centrale
    e da qui l’apparente robustezza,
    anche se non cambia nulla perché
    la causa della calvizie parte dal
    follicolo».
    Con che frequenzalavare la testa?
    «i capelli vanno lavati quando
    occorre. se si pratica sport è naturale
    lavarli anche tutti i giorni.
    importante farlo con prodotti
    specifici per il proprio caso: uso
    frequente, capelli grassi, secchi,
    con forfora eccetera».
    Usare o non usare il phon?
    «il phon non rovina i capelli, anzi
    ritengo che possa essere anche
    di una certa utilità se usato correttamente
    e a temperature non
    elevate, per stimolare l’irrorazione
    del cuoio capelluto».

    Elastici e tinture fanno male?
    «le tinture, quelle “buone”, non
    causano problemi, esiste tuttavia
    la possibilità di allergie da contatto
    in soggetti predisposti. chi
    ha i capelli lunghi non dovrebbe
    tirarli troppo con gli elastici.
    esiste una patologia, l’“alopecia
    da trazione”, che è tipica di chi
    tiene raccolti i capelli, mettendoli
    costantemente in tiro: la radice
    può soffrire fino alla scomparsa
    permanente del follicolo».
    Quali cibi aiutano la ricrescita?
    «mirtillo e ribes nigrum hanno
    uno spiccato potere vasoprotettivo
    del microcircolo capillare:
    ogni capello possiede alla
    propria radice un piccolo capillare,
    da qui una possibile utilità».

    Inserisci un commento →

Inserisci un commento

You must be logged in to post a comment.