fbpx
  • Latuapelle.it in collaborazione con il Centro Dermatologico Latuapelle di Roma CICU-F, il nuovo Laser Frazionato a CO2 per il Trattamento delle Cicatrici Post Acne e per il Ringiovanimento della Pelle

    Il Nuovo Laser CICU-F per il Ringiovanimento della Pelle e per le Cicatrici Acneiche – Latuapelle.it

    Come funziona? CICU-F è un laser CO2 Frazionale che agisce fino a 1540 nm, quindi di tipo non ablativo, in grado di emettere una una “pioggia” di micro raggi laser frammentati capaci di interagire direttamente con la cute mediante un termostimolo brevissimo che causa un fenomeno biologico sulle cellule e sulla matrice extracellulare definibile come coagulazione “a colonna”, a tutto spessore nella cute senza danneggiare le assisi superiori dell’epidermide; in questo contesto quindi si è in grado di ottenere un rimodellamento profondo mediante lo sviluppo di nuove fibre collagene ed elastiche e mediante un ricompattamento cutaneo senza pari L’effetto non ablativo, permette di non danneggiare la cute e quindi riprendere in brevissimo le normali attività sociali e lavorative.

    Il nuovo Laser Frazionato CICU-F

    Dove Agisce? CICU-F è in grado di agire praticamente su tutte le pelli, con terget principali: – rughe sottili del volto – solchi cutanei (nasogenieni, glabellari, periorbitali) – lassità cutanea da invecchiamento del viso e del collo – cicatrici post acneiche – pelle a buccia d’arancia – macchie della pelle – smagliature del corpo In una sola seduta, questo tipo di laser ci permette di lavorare su cellule target della pelle come i fibroblasti, agendo a tutto spessore nella cute stimolando quindi la produzione di nuove sostanze in gradi di riempire e rassodare il tegumento cutaneo in modo autologo.

    Meccanismo d’azione Laser CICU-F

    Inoltre il target specifico per l’epidermide (lo strato superficiale della pelle) rende questo laser performante per il ricompattamento delle pelli a buccia d’arancia e per normalizzare la grana naturale della pelle. Cosa Comporta? La sua azione selettiva che viene elaborata mediante uno scanner, perfeziona una tecnica a micropunti continui area per area. Non essendo un laser ablativo ed avendo un rilascio termico limitato a frazioni millesimali di secondo, non provoca esiti a lungo termine. In genere, il rossore tende a scomparire nell’arco delle 48-72 ore e solo per le sedute più importanti può permanenere in qualche modo per 1-2 settimane. Non c’è formazione di croste ed essudazioni. Chi può effettuarlo e dove? Praticamente i pazienti di tutte le età dai 18 ai 99 anni. E’ sempre bene rivolgersi a personale medico esperto, meglio se specialista in Dermatologia e Chirurgia Plastica. Che risultati offre? Ecco alcuni esempi a scopo illustrativo (non costituiscono esempi vincolanti di casi clinici – riferisciti sempre all’esperto):

    Laser Frazionato Pre – Post Latuapelle.it

    Laser Frazionato pre – post Latuapelle.it

    Laser frazionato pre-post Latuapelle.it

    Segui questo Link per entrare in contatto con l’Unità Dermoestetica del Centro Dermatologico Latuapelle in Roma e saperne di più

    Inserisci un commento →
  • Inserito da Acne: le Foto prima e dopo Terapia - Latuapelle il 22 febbraio 2017, 17:44

    […] stessa; le terapie in questo caso spaziano da peelings chimici fino alle nuove frontiere come il LASER FRAZIONATO 1540NM (Disponibile presso il Centro Latuapelle a Roma), il quale ad oggi e già dalla prima seduta […]

    Rispondi →

Inserisci un commento

You must be logged in to post a comment.