fbpx

Tag: 

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  matteg92 3 settimane, 3 giorni fa.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #28446

    matteg92
    Partecipante

    Gentili dottori,

    Volevo brevemente riassumere il mio ultimo anno con un problema abbastanza fastidioso.
    Verso gennaio mi uscirono due o tre chiazze biancastre non in rilievo, non dolorose o pruriginose sul prepuzio. Quando vidi che non passavano andai a fare una visita specialistica dal dermatologo/ venereologo. Mi disse subito che non presentavano i tipici segni dei condilomi e mi diede un detergene intimo particolare e la Avec crema. Col passare del tempo il problema non passava ma bensì peggiorava. Nella seconda visita che feci, lo specialista notò che la situazione peggiorava e mi consigliò di eseguire un tampone. Il tampone risultò positivo al batterio Clebsiella. Iniziai subito la cura di antibiotici con applicazione di gentamicina. La situazione non migliorò. In sede di visita chiesi allo specialista se potesse trattarsi di lichen, dal momento che mi ero informato e avevo ricercato foto e aricoli in internet. Lo specialista allora si rese conto che in effetti si trattava di lichen e mi prescrisse l’assunzione di Repasine in cp e Repasine crema. La situazione da gennaio non è migliorata minimamente. Nuova visita, mi viene prescritto un gel dal nome “Balancur”. Informandomi ho appreso che è sempre un coadiuvante blando per la balanopostite. Non presentando assolutamente sintomi tipici di balanopostite, mi chiedo quanto tutti questi prodotti che ho assunto e applicato da gennaio risultino utili. Alla fine i segni che presento, dopo le foto viste su internet sono quelli del Lichen Nitidus. Chiedo consiglio a voi su come dovrei agire e comportarmi per risolvere questo problema che mi tormenta da quasi un anno. Grazie

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.