fbpx

HOME PAGE Forum Dermatologia Forum Dermatologia DERMATITE ATOPICA

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Dott Luigi Laino 8 anni, 3 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #14053

    Anonimo

    Gent.mo Dott. Laino, Le scrivo per esporre il mio problema. Ho la dermatite atopica dall’infanzia e purtroppo da 5 mesi a questa parte si è ricautizzata in forma grave. Sono stata ricoverata in day hospital dermatologico sia all’IDI che all’ospedale S. Gallicano di Roma. Non ho avuto miglioramenti, mi hanno dato il cortisone sia localmente che internamente tramite compresse. Stavo meglio per i primi giorni e poi di nuovo peggio. Sono esasperata e non so più che fare e dove rivolgermi. Purtroppo mi colpisce anche sul viso oltre che sulle braccia, collo e schiena. Quindi può immaginare cosa possa significare per una ragazza vedersi come un mostro. Volevo chiederle, possibile che non esiste un farmaco per questo problema che non sia a base di cortisone? Come posso curarmi anche sul viso con creme al cortisone….sono giovane e non voglio rovinarmi la pelle usando per lunghi periodi queste terapie. Lei cosa ne pensa delle fototerapia? Potrebbe essere un’alternativa valida? Io non l’ho mai fatta ma dovrei iniziare a breve. Sinceramente sono sfiduciata, spero che questa possa essere la strada giusta. Mi dia un consiglio gentilmente. Attendo fiduciosa una Sua risposta. La ringrazio anticipatamente. Cordiali saluti. Francesca Di Silvio

    #16638

    Dott Luigi Laino
    Partecipante

    Gentile utente

    le rispondo didascalicamente:

    1. non è vero che non esistono alternative al cortisone: recentemente sono state introdotte nuove molecole (topica immunomodulators TIMS) con indicazione Dermatite atopica.

    2. la Fototerapia è sicuramente una valida alternativa in corso di Dermatite atopica severa dell’adulto: ne esistono diverse forme (PUVA, UVA, UVB narrow-band) per le applicazioni terapeutiche specifiche per questa patologia

    3. non perda la fiducia: la dermatite atopica si gioverebbe di questo suo stato psicologico, ma rinnovi la speranza di migliorare e molto: ad oggi di terapie ce ne sono e se occorre anche di tipo sistemico (non cortisonico)

    cari saluti

    Dott. LAINO, Roma

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.