• Angiomi infantili e propanololo: Si riporta un interessante studio metanalitico che valuta utilizzando i dati attinti da medline e da cochrane database, tutti i casi descritti in letteratura dal primo, pubblicato nel 2008 al 2012.

    Si tratta di 41 studi scientifici e di 1.264 pazienti pediatrici affetti da emangioma infantile.

    La media d’età dei pazienti e’ di 6,6 mesi di vita; il farmaco è stato somminostrato a dosaggi di poco superiori ai 2 mg/kg die e per la durata di circa 6 mesi.

    I risultati hanno stabilito che il propanololo (un beta bloccante usato nelle terapie antipertensive) si è dimostrato significativamente attivo nella riduzione e nella scomparsa degli angiomi al 98%.

    371 sono stati gli effetti indesiderati comuni, come cambiamenti nel sonno ed acrocianosi. Rari altri eventi come ipoglicemia, ipotensione e bradicardia.

    Questo studio dimostra l’altissima efficacia del propanololo nel trattamento degli emangiomi infantili Nei casi selezionati ed eleggibili. Raccomandiamo sempre il controllo dermatologico prima durante e dopo terapia.

     

    Fonte: http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23405852

    Inserisci un commento →
  • Inserito da Vincenzo il 27 luglio 2017, 14:44

    Buon Pomeriggio, vi scrivo per sapere quando questo farmaco arriverà in Italia? Su http://www.emangioma.net che gli emangiomi regrediscono nella maggior parte da soli in maniera autonoma. Quali sono i vostri consigli in merito? Grazie mille

    Rispondi →

Inserisci un commento

You must be logged in to post a comment.