• E’ stato dimostrato come la Psoriasi – malattia infiammatoria cutanea molto diffusa della pelle, sia favorita dalla presenza di una particolare e altrettanto diffusa sindrome: la Sindrome metabolica, ovvero quel gruppo di segni e sintomi che sono altamente collegati con le malattie cardiovascolari, quali Obesità, Ipertensione, alterazione dei lipidi corporei (Colesterolo LDL, Trigliceridi) e insulino – resistenza

    Leggiamo un approfondimento del Dott. Luigi Laino pubblicato in medicitalia.it e nel quotidiano LaStampa.it del 5 Giugno us.

    E’ stato appena pubblicato* sul JAAD (Journal of American Academy of Dermatology) una metanalisi sistematica relativa all’associazione fra l’aumento dell’incidenza della Psoriasi (una comune malattia infiammatoria autoimmuntaria della Pelle) e la Sindrome metabolica.

    Si chiama appunto “Sindrome metabolica” (detta anche sindrome da insulino-resistenza) una patologia multifattoriale, collegata ad un alto rischio di malattie cardiovascolari; essa è rappresentata da un corteo di segni e sintomi che si legano eminentemente alla presenza (non sempre associata) di

    – obesità addominale

    – ipercolesterolemia (aumento delle LDL e dimunuzione delle HDL)

    – ipertrigliceridemia

    – insulino-resistenza

    – ipertensione

    Tale corollario sintomatologico è spesso associato ad una vita sedentaria e ad uno stile di vita alimentare errato!

    Lo studio dimostra in conclusione, due associazioni fondamentali:

    1. l’associazione della Psoriasi con pazienti portatori di Sindrome metabolica

    2. il netto legame fra Sindrome metabolica e Psoriasi grave

    Questo studio metanalitico, a nostro avviso, rappresenta il suggello finale fra ciò che da tempo si conosce:

    la Psoriasi e l’Obesità ed i dismetabolismi lipidici vanno molto d’accordo!

    Ragione in più per ricercare assieme agli specialisti del settore, una vita più sana ed equilibrata.

    *Fonti: http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23360868

    Inserisci un commento →

Inserisci un commento

You must be logged in to post a comment.